MON-CARINA
Acrilico su tela, 2001, 60x60cm.

Alcuni esempi di due serie realizzate passando dal fumetto al quadro.
La prima, “tele umane”, è una serie di ritratti dalle inquietanti allusioni sessuali.
La seconda, chiamata “ombre”, è incentrata sulla paura, spazi urbani trasformati in spazi mentali, dove non è chiaro il confine tra la realtà e ciò che proiettiamo su di essa.
Per ultimi un omaggio a Matthew Barney e Duchamp, e uno a Pasolini.

   
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10